30 novembre 2015

Blogger League #41 Tappa!

 

Intervista di oggi tocca al blog "Walk in Wonderland" 


 
Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni? 

Un agente segreto sotto copertura U.U 

Chi mi conosce crede che io sia una semplice ragazza, ossessionata dalla lettura, con una passione segreta per Nick Bateman (amore mio *w*) e con un cane di nome Max che vizia tantissimo, ma vi sbagliate! Huhuhu, vi ho ingannati tutti U.U

 
Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti?

   Eh, bella domanda! Sono una persona con la testa perennemente tra le nuvole e  avevo bisogno di un'ancora che non mi lasciasse volare via completamente. Ecco perchè è nato Walk in Wonderland. 
Oddio, non vi ho detto che a farmi compagnia in questa avventura bloggosa (?) ci sono altre sei ragazze. Per fortuna le ho citate, altrimenti mi avrebbero fatta divorare da un drago! Dunque, dicevo? Ah, gli argomenti che trattiamo sono vari... Dai libri, a qualche sclero post-serie tv, per finire alla NickBateman ossessione.





                                

                                          Non è bellissimo? Awwww :3

 
Perché le persone dovrebbero diventare tuoi lettori fissi?

Perchè siamo dolci e carine (?) 
Dovrebbero diventare lettori fissi perchè promettiamo un Nick ad ad ogni nuovo iscritto U.U Vi ho convinti?
... E se ad iscriversi fosse un ragazzo? Beh, ci siamo già noi donzelle, cosa potrebbe volere di più U.U

Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?

Diventare famosa U.U. Abbuffarmi di Nutella e non ingrassare. Sposare Nick e... forse questo è meglio che non lo dico, siamo in fascia protetta. Poter adottare tutti i cani del mondo... anche i gatti. Vincere alla lotteria. Vivere una settimana da DEA U.U
Insomma, non chiedo molto :3 Quindi, genio della lampada, cosa aspetti a farti vivo?

Vuoi fare un augurio speciale agli altri membri della League?

Certo e, se posso, Steve Jobs mi darà una mano :3
"Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente diventare. Tutto il resto è secondario." 

"Stay Hungry. Stay Foolish." 
Siate affamati, siate folli.
 


28 novembre 2015

“L'anno perfetto” di Raquel Villaamil

 

«Esattamente quando la mia vita si era trasformata nel copione di un film horror?» 

 
Titolo: L'anno perfetto (Manhattan Beach #2)
Autore: Raquel Villaamil
Casa Editrice: Libro Aperto International Publishing
Data di uscita: 3 dicembre 

TRAMA

 
La vita semplice e super organizzata di Miriam è ormai diventata una soap opera. Il suo futuro sembra finalmente brillante e la strada da percorrere tutta in discesa, fino a quando la nostra protagonista comincia a essere vittima di strani incidenti, senza contare la presenza di persone defunte, il ritorno di una vecchia fiamma e un possibile assassino in circolazione.
Il viaggio di Miriam continua tra Los Angeles, la Florida, lo Utah e Parigi, tra situazioni comiche, sentimenti e immancabili colpi di scena.
Lo stile vivace e romantico di "Manhattan Beach" si ripete nel suo sequel, "L'anno perfetto". 

 
BIO AUTRICE:
Raquel Villaamil
Nata a Madrid da madre nordamericana. Divoratrice instancabile di libri, ha scritto il primo racconto per bambini a sei anni e a nove il primo romanzo.
Laureata in Architettura, ha esercitato la professione per molto tempo, ma per fortuna e grazie a uno strano allineamento planetario, ora è sceneggiatrice di videogame.

26 novembre 2015

Il Dio della colpa” di Michael Connelly

 

Da martedì è in libreria Il Dio della colpa, il nuovo libro di Michael Connelly. Il protagonista torna a essere Mickey Haller, lo spietato avvocato a cui l'autore ha dedicato molti dei suoi legal thriller.
La Piemme ci darà la possibilità a noi lettori di aggiudicarsi una copia autografata dall'autore, partecipando a un contest che troverete qui https://www.facebook.com/events/1912452595647046/



Titolo: Il Dio della colpa
Autore: Michael Connelly
Casa Editrice: Piemme


TRAMA

 
Mickey Haller è un uomo complicato, con una vita complicata. Deve fare i conti con un passato di eccessi, con una figlia che non vuole più saperne di lui e, più prosaicamente, con le necessità quotidiane, tra cui quella di guadagnare quel tanto che basta a mandare avanti il suo studio.
È per questo che, quando riceve un messaggio sul cellulare mentre è in un’aula di tribunale, impegnato a difendere il suo cliente dall’accusa di aggressione, la sua attenzione viene immediatamente catturata. A mandarglielo è Lorna, la sua segretaria, e il testo è questo: «Chiamami subito. Si tratta di un 187». Il numero, che in California corrisponde al codice dell’omicidio, cattura immediatamente la sua attenzione. Occuparsi della difesa in un caso di omicidio significa guadagnare un bel mucchio di soldi e l’eventualità non lo lascia certo indifferente.
Quando poi scopre che la vittima, una prostituta che pensava di aver rimesso sulla retta via, era già stata sua cliente, non ha più dubbi sull’opportunità di accettare l’incarico. A muoverlo però non è solo il bisogno di guadagnare, ma i fantasmi di un passato che gli si rivela diverso da come l’aveva vissuto e una sete di giustizia che nasconde un forte desiderio di redenzione personale.
Ed è proprio il personaggio di Haller, l’avvocato fuori dagli schemi che prepara i processi dal sedile posteriore della sua Lincoln, un uomo pieno di difetti, ma forse proprio per questo decisamente autentico, a rendere così speciali i romanzi di cui è protagonista.
Ancora una volta Michael Connelly riesce a creare un universo che supera i confini della narrativa di genere per avvicinarsi alla vera letteratura.

25 novembre 2015

“Storia pettegola d’Italia” di Cinzia Giorgio

 

I sussurri dei salotti, i complotti dei politici e gli scandali delle star: in ogni diceria si nasconde sempre un fondo di verità.


Titolo: Storia pettegola d’Italia
Autore: Cinzia Giorgio
Casa Editrice: Newton Compton
Data di uscita: 19 Novembre

TRAMA

Trame e complotti sono spesso stati il vero motore di episodi fondamentali nel corso della storia del nostro Paese: a partire dall’omicidio di Giulio Cesare per arrivare fino ai “Monuments Men” nostrani, che hanno messo in salvo dal nazismo tante preziose opere d’arte, anche grazie alle indiscrezioni che arrivavano alle loro orecchie. 
E non solo politica, ma anche tanto gossip: dalle chiacchiere che animavano i salotti rinascimentali a Striscia la notizia e Dagospia, passando per la Dolce Vita e la figlia segreta di Cleopatra, le vicende raccontate in questo libro gettano una nuova luce su molti scandali, noti e meno noti, che hanno costellato la storia italiana, dall’antichità fino ai nostri giorni..

Tra gli argomenti trattati nel libro:
• carmina triumphalia, fescennini e orazioni funebri
• la figlia di Cleopatra
• le vite dei Cesari di Cvetonio
• Liutprando da Cremona, il pettegolo
• lo strano caso della papessa Giovanna
• donna Olimpia Pamphili
• la chiacchierata Lady Hamilton
• i salotti italiani: Giovanna Dandolo, Cristina di Svezia e Clara Maffei
• via Veneto e la nascita della Dolce Vita
• relazioni (quasi) pericolose: Pirandello e Abba; Rossellini e Bergman; Togliatti e Iotti; Loren e Ponti; Pasolini e la Callas
• gossip, cronaca e opinionisti: da Striscia la notizia ai talk show 


 
Cinzia Giorgio È dottore di ricerca in Culture e Letterature Comparate. Si è specializzata in Women’s Studies e in Storia Moderna, compiendo studi anche all’estero. Organizza i salotti letterari dell’Associazione di Studi Umanistici Leussô di Roma e insegna Storia delle Donne all’Uni.Spe.D. È autrice di saggi scientifici e romanzi. Per la Newton Compton ha pubblicato Storia erotica d’Italia e Storia pettegola d'Italia.


 

24 novembre 2015

Berlin. I fuochi di Tegel” di Fabio Geda 

 

Berlin è più di un libro, è un vero e proprio progetto. Questo infatti è solo il primo capitolo di una serie di sette romanzi che vedrà gli autori al lavoro per oltre tre anni e mezzo.
Di cosa parla? Berlin è ambientato nella Berlino divisa dal muro, siamo nell'aprile del 1978 e un misterioso virus ha sterminato uno dopo l'altro tutti gli adulti. In un contesto spettrale e decadente, al mondo sono rimasti solo i ragazzi divisi in gruppi rivali e lotteranno per restare in vita con un'unica certezza: dopo i sedici anni, quando meno se lo aspettano, il virus ucciderà anche loro. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo... cosa succederà?



Titolo: Berlin. I fuochi di Tegel
Autore: Fabio Geda
Casa Editrice: Piemme
Data di uscita: 27 Novembre

TRAMA

 
È l’aprile 1978: sono passati tre anni da quando un misterioso virus ha decimato uno dopo l’altro tutti gli adulti di Berlino. In una città spettrale e decadente, gli unici superstiti sono i ragazzi e le ragazze divisi in gruppi rivali, che ogni giorno lottano per sopravvivere con un’unica certezza: dopo i sedici anni, quando meno se lo aspettano, il virus ucciderà anche loro. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo e lo porta via dall’isola dove viveva con Christa e le ragazze dell’Havel. Per salvare il bambino, Christa ha bisogno dell’aiuto di Jakob e dei suoi compagni di Gropiusstadt: insieme dovranno attraversare una Berlino fantasma fino all’aeroporto di Tegel, covo del più violento gruppo della città. Là, i fuochi che salgono nella notte confondono le luci con le ombre, il bene con il male, la vita con la morte.
E quando sorgerà l’alba del nuovo giorno, Jakob e Christa non saranno più gli stessi.

L'amore non è mai una cosa semplice” di Anna Premoli

 

Dopo aver letto tutti i suoi libri non potevo che buttarmi anche in questo nuovo romanzo che grazie alla Newton Compton ho potuto leggere per parlarne con voi.
Il libro è “L'amore non e mai una cosa semplice” di Anna Premoli.



Titolo: L'amore non è mai una cosa semplice
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 19 novembre


TRAMA

E se per ottenere un buon voto all’università dovessi fare amicizia con qualcuno che proprio non ti piace? Lavinia pensava che nella vita avrebbe insegnato e invece, dopo la maturità, si è lasciata convincere dai genitori a iscriversi a Economia. È ormai al suo quinto anno alla Bocconi, quando si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a partecipare all’iniziativa. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso? Lavinia non lo sopporta, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Una nuova commedia romantica dalla regina del romanzo femminile italiano.

RECENSIONE

 
Questo romanzo ci racconta la storia Lavinia, al suo quinto anno di università di economia alla Bocconi, lei aveva altri piani prima, pensava di diventare un insegnante ma i suoi genitori la convincono a prendere economia.
Quest'anno viene coinvolta in un insolito progetto, uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico per creare una squadra con uno studente mai visto prima d'ora come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro.
Lavinia non gli interessa molto questo progetto e per sua sfortuna gli capita di stara in coppia un ragazzo di nome Sebastiano, anche lui poco interessato a questo progetto perchè dice che ha altre cose da fare e non vuole perdere tempo.
Così quando tutti iniziano a lavorarci lei rimane da sola.



<<Non sei sfigato>>, mi tocca ammettere.<<Ma solo strano. Molto strano>>.
<<Preferisco sfigato>>, insiste come se fosse una questione d'onore.
<<Bé, fattene una ragione! Non lo sei. “Fuori come un balcone” potrebbe essere una definizione più giusta...>>. 

Lavinia non sopporta Sebastiano, tutti dicono che è il migliore riguardo l'informatica ma nessuno l'aveva avvisata che ha un caratteraccio è insopportabile so tutto io, ma lei ha bisogno di lui per avere i crediti all'esame e non si arrenderà farà di tutto per convincerlo a collaborare. Riuscirà Lavinia a far lavorare a questo progetto Sebastiano? E chissà forse potrebberò diventare amici o qualcosa di più...
Il libro mi è piaciuto tantissimo come tutte le storie create da Anna Premoli.
L'unica differenza con i racconti precedenti e che parlavano di persone più “mature” e quindi già nel campo lavorativo invece questo romanzo parla di ragazzi giovani e non ancora laureati che si devono ancora affacciare al mondo del lavoro ma e riuscita comunque a farmi appassionare a tutti i personaggi.



<< Oh lo è... Bé, visto che è finito tutto bene, potremmo festeggiare con un film e della Nutella. Cosa dici, la prospettiva ti alletta di più?>>
<< La Nutella?>>. Nel suo volto c'è finalmente interesse.
Anzi, quasi brama per qualcosa d'altro che non sia una riga di codice.
<< Oh, ma allora sei umano!>>, gli dico scoppiando a ridere.
<< E hai un punto debole!>>.


 
Ho adorato Lavinia per il legame che ha con le sue amiche, per il carattere che tira fuori quando incontra Sebastiano e per la sua totale incompetenza in fatto di informatica (anch'io non sono molto pratica con queste cose), per il quale il protagonista maschile non l'ha aiutata affatto usando il suo linguaggio tecnico incomprensibile per noi comuni mortali, ma non mi capacitavo della sua fissa di compiacere tutti reprimendo il proprio essere infatti non sono subito riuscita a legare con lei.

Bé, buonanotte. E grazie per avermi distratto dai miei cupi pensieri...
Notte
Sognami... :-PPP
Scordatelo

Sebastiano invece l'ho amato al primo incontro per il suo iniziale caratteraccio che usa per detto suo per non illuderla di come sarà il loro rapporto e per la sua bellezza non classica con degli occhi che al solo leggerne mi hanno fatto battere il cuore, che volete farci gli occhi un po' orientali mi incantano, devo dire che in lui ho trovato un pizzico di Sheldon Cooper di “The Big Bang Theory” sopratutto nel suo modo strano di parlare per questo me l'ho ha fatto amare ancora di più.

Posso venire con te???? :-)))))) Ti prego, ti prego, ti prego... Sono senza una casa, con le mie amiche fuori Milano, senza un tetto sopra la testa. Vuoi che vada a dormire con la pantegana? :-((((((
No, povera pantegana. La spaventeresti a morte.
Appunto. Portami con teeeee... E dààààiiiii...
Io ti odio, sia chiaro
È un si??? :-)))))))))))))))
È un si

La scittura di Anna Premoli è molto scorrevole anche se ogni tanto ci si imbatte su dei termini che non tutti conosciamo ma che riesce a spiegarci il significato attraverso l'evolversi del libro, è capace di farti immedesimare completamente nella storia senza nessun tipo di sforzo da parte del lettore che si ritrova a ridere insieme ai protagonisti e incitandoli e sperando per loro.
Come libro ve lo consiglio come vi consiglierei tutti i suoi libri.




 

23 novembre 2015

“Attraverso il fuoco” di Josephine Angelini




Ciao a tutti oggi vi parlo del libro “Attraverso il fuoco” di Josephine Angelini.



 
Titolo: Attraverso il fuoco
Autore: Josephine Angelini
Casa Editrice: Giunti
Data di uscita: 17 Settembre 2014

TRAMA

Finalmente è arrivato il momento che Lily aspettava da una vita: Tristan, il ragazzo più bello e corteggiato di Salem, l'ha invitata alla festa del liceo. Proprio lei, timida e impacciata, che non ha mai partecipato a un party a causa delle devastanti crisi allergiche di cui soffre. Ma quando alla festa Tristan bacia un'altra ragazza, Lily viene scossa da violente convulsioni proprio di fronte a tutti i suoi compagni di scuola. Dopo questa insopportabile umiliazione vorrebbe solo sparire... E se il suo desiderio si avverasse? Improvvisamente risucchiata in un mondo parallelo, dominato da creature spietate, Lily si ritrova faccia a faccia con la perfida Lillian, la Strega di Salem, identica a lei, solo diabolica. Con l'aiuto dell'affascinante Rowan, scoprirà a poco a poco di possedere poteri straordinari e mentre l'attrazione fra lei e il ragazzo diventa innegabile, la furia di Lillian esplode come un tornado e lo scontro con la potentissima gemella non può più essere rimandato: riuscirà Lily a sconfiggere le forze del Male visto che la sua acerrima nemica è proprio... lei stessa? 

RECENSIONE

 
Ciao a tutti oggi vi parlo del libro “Attraverso il fuoco” di Josephine Angelini.
Il romanzo ci racconta la storia di Lily una ragazza timida, impacciata che ha dei problemi di salute, soffre di crisi allergiche violenti, non può andare e fare niente senza le medicine perchè qualsiasi cosa gli provocherebbe una forte crisi, ha sempre la febbre, la sua temperatura corporea normale e di 39 gradi e quando ha una crisi sale fino a 43, i medici non sanno come ha fatto a sopravvivere fino adesso e non sanno come curarla, per questo motivo non è mai stata a un party. Fino a quando Tristan il suo migliore amico la invita a una festa, Lily ha sempre avuto una cotta per lui e dopo il bacio che lui gli ha dato spera che finalmente Tristan si sia accorto di lei, ma alla festa purtroppo lui la lascia sola con un ragazzo che gli mette dell'alcol nel bicchiere e lei ne è allergica, inizia a stare male e va alla ricerca del suo amico, lo trova chiuso in un bagno a baciare un'altra ragazza, per lei è un colpo credeva che lui provasse qualcosa per lei invece si era immaginata tutto, Tristan l'aveva presa in giro. Lily viene scossa da violente convulsioni proprio di fronte a tutti i suoi compagni di scuola e dopo questa insopportabile umiliazione e il tradimento del suo migliore amico vorrebbe solo sparire.
E se il suo desiderio si avverasse? Una voce continua a chiamarla così si lascia trasportare da quel suono e si troverà in un mondo parallelo, dominato da creature spietate, Lily si ritrova faccia a faccia con la perfida Lillian, la Strega di Salem, identica a lei, solo diabolica.



«Lasciala andare. Deve andare.»
«Potrebbe cacciarsi nei guai. È troppo pericoloso là fuori.»
«Tornerà.»
«Come fai a dirlo?»
«Perché non si può scappare da se stessi per sempre.» 

Scappando da lei incontrerà Rowan, un ragazzo bellissimo che ha un passato con Lillian, lui era il suo meccanico. All'inizio Rowan non si fida di Lily perchè è uguale all'altra strega e la odia ma più passa il tempo con lei più capisce che anche se hanno lo stesso aspetto sono completamente diverse così decide di allenarla e di farla diventare la strega potente che è destinata a diventare.
Mentre l'attrazione fra lei e il ragazzo diventa innegabile, la furia di Lillian esplode, Lily riuscirà a ritornare nel suo mondo e sarà in grado di sconfiggere il male?
Dopo aver amato gli altri sui libri della Trilogia “Starcrossed” non potevo che rimanere colpita per il nuovo mondo che ha creato, in questo romanzo ci troviamo dove le streghe hanno potere su tutto, ci sono i meccanici che sono gli strumenti delle streghe, loro hanno il compito di capire cosa hanno bisogno e combattere per loro, per diventarlo si devono far possedere da loro facendole toccare le loro pietre della volontà.

 
Lily le strinse nel pugno e si accasciò su un fianco. Le pietre pulsavano, facendo i loro primi, faticosi respiri. Lily accostò il volto e aprì la mano con attenzione. Racchiusi nel suo palmo c’erano tre
nuovi cuori che avrebbe portato con sé, sopra la sua pelle, per il resto della vita.

Queste pietre sono molto importanti perchè sono frammenti della loro anima dove accumulano tutto il loro potere, più pietre hai più sei potente.
Okey tutta questa cosa lo trovata interessantissima, i meccanici, le pietre della volontà come avviene il procedimento della magia e davvero una cosa affascinante non avevo letto niente del genere per me è tutto nuovo e mi piace tanto.

 
So cosa significa amare Rowan e cosa si prova a perderlo. Non avrei potuto chiedere a nessuno un sacrificio simile.”

Lily la trovo fantastica, mi faceva pena per le sue crisi allergiche ma è una ragazza tosta, è forte e quando si trova in quel mondo con ibridi ( che posso dire fanno davvero schifo) e streghe che la vogliono, lei non va nel panico ma reagisce, tutto questo anche grazie a Rowan.
Lui è bellissimo è forte, molto intelligente è ne ha passate tante ma è ancora in piedi è uno dei meccani più potenti, ho trovato fantastico anche lui però alcune volte non riuscivo a capire cosa vedeva in Lily, se si stava legando a lei solo perchè assomiglia a Lillian o si stava innamorando della vera Lily.





Sono esausto. Dopo i giorni passati nella foresta ci mancava solo la scorsa notte: il confronto con Gideon e poi Lily che si legava alle sue pietre. Quando ho conosciuto Lillian lei aveva già la sua pietra. La scorsa notte è stata un’esperienza solo mia e di Lily. Tristan è seduto dall’altra parte del tavolo ed è arrabbiato perché mi sono concesso a lei. Credo che desideri condividere con me il ricordo della possessione, ma non voglio. Non voglio dividere Lily con nessun altro.


 
Altri personaggi che incontriamo sono Tristan e Caleb anche loro meccanici, li ho trovati simpaticissimi.
Tristan è la copia del suo migliore amico, si assomigliano anche molto di carattere, tutti e due playboy incalliti.
Lillian per me è completamente pazza fa delle cose che non hanno senso, è crudele e spietata anche se continua a dire che fa questo per il bene del suo mondo.
La cosa che ho anche adorato e il legame che si crea tra meccanico e strega, lo trovato bellissimo, la strega senza il suo meccanico non può fare molto e vale lo stesso per l'altro. Ho anche amato il legame tra Lily e sua sorella Julien, si vogliono un mondo di bene e si proteggono sempre.

 
Non si era mai sentita così vicina a qualcuno come in quell’occasione. E adesso che quell’intimità era sparita, si sentiva più sola che mai. Più lei e Rowan continuavano a ignorarsi, più desiderava stargli vicino. Cominciò a sentire la sua mancanza, anche se lo vedeva tutti i giorni. 

 
Se non avete ancora letto questo libro ve lo consiglio perchè è bellissimo, pieno di magia e mistero vi terrà incollati fino alla fine, ora mi butto subito a leggere il secondo posso già dirvi che si prospetta anche questo molto interessante.


 
"Non hai intenzione di ascoltarmi, vero?"
"Ti prego Rowan. Non potrei vivere in pace con me stessa se non ci provassi".
"Coraggiosa, testarda e determinata a spezzarmi il cuore".



"Sei ostinata come poche, ma tieni in considerazione i sentimenti altrui. Non ti preoccupi soltanto di te stessa. Non sai cosa significhi questo per me".


22 novembre 2015

“Sei solo mio” di Viviana Leo

                         Un libro di passione, lacrime ed emozioni intense

 

 

Titolo: Sei solo mio
Autrice: Viviana Leo
Casa Editrice: Newton Compton
Data di uscita: 14 Dicembre

TRAMA

 
Lisa e Dante si conoscono da una vita. Lui è il migliore amico di suo fratello ed è anche il ragazzo con cui giocava quando era solo una bambina. Ma Lisa ha un segreto: lo ama follemente, fin da allora, anche se non ha mai trovato il coraggio di confessarlo. Dante, pugile dilettante che aspira a una carriera da professionista, sembra non ricambiare quei sentimenti, e continua a trattarla al pari di una sorella minore. Ma a volte la vita sa essere imprevedibile, mette di fronte a un bivio e costringe a scegliere, anche quando non lo si vuole. Riuscirà Lisa a conquistare Dante? E lui, che sembra così chiuso all’amore, sarà disposto a lasciarsi conquistare? 


«Ragazzi, questo libro bisogna leggerlo, assolutamente.»
Rita

«Se ci fossero più stelline, Sei solo mio le meriterebbe. Meraviglioso.»
Marianna

«Viviana Leo non è solo una garanzia, ma è una perla rara. Le sue storie sono uniche!»
Antonietta
 
Viviana Leo vive a Calimera, in provincia di Lecce. Laureata in Lettere e filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni. Sei solo mio, già romanzo autopubblicato, ha avuto un notevole successo in rete.

“Un giorno da favola” di Fabiola D'amico

 

Lasciatevi diseducare da un bestseller

 


Titolo: Un giorno da favola
Autore: Fabiola D’amico
Casa Editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 21 Dicembre

TRAMA

 
Francesca è una sessuologa trentenne, single dopo una delusione d’amore per una storia con un uomo sposato. La sua passione sono i romanzi di ambientazione storica e il suo sogno è un amore come quello delle eroine di quei libri.
Un giorno, in tribunale per una causa in cui sono coinvolti due suoi clienti, incontra Christian Balardini, un avvocato che manifesta subito una forte attrazione per lei. Ma memore della sua ultima disastrosa avventura, Francesca decide di non assecondarlo.
Anche quando il destino è pronto a farli incontrare di nuovo, Francesca cerca di opporsi con tutte le sue forze alla passione che potrebbe travolgerli. E se invece si fosse sbagliata sul suo conto? Se per paura avesse immaginato sul conto di Christian cose che non corrispondono alla verità?

Fabiola D’Amico vive a Bagheria. Ha pubblicato molti romanzi sia con piccole case editrici sia come autore indipendente su Amazon. Un giorno da favola è stato precedentemente pubblicato da LibroMania.

“Dimmi che sarai qui” di Mia Sheridan

 

Finalmente dopo tanta attesa uscirà “Archer's Voice” il terzo libro della serie “Sign of Love” qui in Italia con il titolo “Dimmi che sarai qui” di Mia Sheridan e grazie alla Newton Compton uscirà il 3 Dicembre.
Non vedo l'ora.




Titolo: Dimmi che sarai qui
Autrice: Mia Sheridan
Casa Editrice: Newton Compton
Data di uscita: 03 Dicembre 

TRAMA

 
Bree Prescott si è appena trasferita nella tranquilla e isolata cittadina di Pelion, nel Maine, dove spera di ritrovare la serenità di cui ha disperatamente bisogno. Proprio il primo giorno nella sua nuova casa sul lago, tuttavia, incontra Archer Hale, un uomo affascinante e solitario. Anche lui, come Bree, nasconde dei segreti dolorosi, ferite che hanno scavato così in profondità da farlo chiudere per sempre nel silenzio. Nessuno in città può dire di conoscere davvero Archer, ma Bree vuole provarci, perché forse l’unico modo per liberarsi dalle catene del dolore e riassaporare la felicità è aiutare quell’uomo a trovare la voce che sembra aver perso per sempre… 

Qualche frase per voi...

 



















21 novembre 2015

“Natale sotto la neve” di Karen Swan

 

«Una lettura imperdibile.»
Vogue

Dall’autrice del bestseller
Un diamante da Tiffany

 
Titolo: Natale sotto la neve
Autore: Karen Swan
Casa Editrice: Newton Compton
Data di uscita: 23 Novembre

TRAMA

 

La neve cade copiosa su Londra e il Natale è alle porte, eppure Allegra Fisher quasi non se ne accorge: sta cercando di chiudere il più grande affare della sua vita e non può permettersi alcun tipo di distrazione. Sul volo per Zurigo, dove ha in programma un importante appuntamento d’affari, incontra Sam Kemp, un affascinante sconosciuto, ma nemmeno allora perde di vista il suo obiettivo primario: concludere un accordo da centinaia di migliaia di sterline. Quando però se lo ritrova davanti come concorrente all’incontro di lavoro, la faccenda si complica notevolmente… Allegra, tuttavia, è abituata a nascondere le emozioni, e solo sua sorella Isobel sa il perché: c’è un oscuro segreto nel suo passato… E nella splendida cornice di Zermatt, sulle Alpi svizzere, le due sorelle saranno improvvisamente costrette a fare i conti con i misteri custoditi dalla loro famiglia e rimasti sepolti sotto la neve per molti anni.

 
Dall’autrice del bestseller Un diamante da Tiffany
Numero 1 in Italia


«Se vi è piaciuto
Il diavolo veste Prada, allora leggete Karen Swan.»Grazia

«Colta, capace di gestire la propria immaginazione con la lucida professionalità di un orologiaio svizzero, Karen Swan sa bene come creare un bestseller.»
Il Messaggero

«Uno scrigno che è un mix di leggerezza e sentimento.»
D – la Repubblica

«Case bellissime, mariti e amici favolosi, vite invidiabili. Una lettura imperdibile.»
Vogue

«Chiudetevi in casa con un bicchiere di vino e perdetevi nella lettura di questo libro.»

20 novembre 2015

" L'amore non è mai una cosa semplice" di Anna Premoli

 

Una nuova commedia romantica dalla regina del romanzo al femminile italiano, autrice del bestseller Ti prego lasciati odiare.

Vincitrice del Premio Bancarella, pubblicata in 5 Paesi, Anna Premoli è la prima autrice di romanzi rosa letta anche dagli uomoni.






Titolo: L'amore non è mai una cosa semplice
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 19 novembre

TRAMA

 
E se per ottenere un buon voto all’università dovessi fare amicizia con qualcuno che proprio non ti piace? Lavinia pensava che nella vita avrebbe insegnato e invece, dopo la maturità, si è lasciata convincere dai genitori a iscriversi a Economia. È ormai al suo quinto anno alla Bocconi, quando si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a partecipare all’iniziativa. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso? Lavinia non lo sopporta, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Una nuova commedia romantica dalla regina del romanzo femminile italiano. 

 
Anna Premoli Nata nel 1980 in Croazia, vive a Milano dove si è laureata alla Bocconi. Ha lavorato alla J.P. Morgan e, dal 2004, al Private Banking di una banca privata. La scrittura è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato il libro fenomeno del 2013. Per mesi ai primi posti nella classifica, con i diritti cinematografici opzionati dalla Colorado Film, ha vinto il Premio Bancarella ed è stato tradotto in diversi Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro, Finché amore non ci separi, Tutti i difetti che amo di te, Un giorno perfetto per innamorarsi e L'amore non è mai una cosa semplice.

19 novembre 2015

“Profumo d'Amore a New York” di Antonella Maggio

 

 

Titolo: Profumo d'amore a New York
Autore: Antonella Maggio
Pagine: 184
Prezzo: 12,90 €
Disponibile in cartaceo e in ebook
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Data di uscita cartaceo: 18 novembre

TRAMA

 Sofie Van De Broeck ha lasciato ad Amsterdam tutto il suo passato, i ricordi, le cattive esperienze ed è salita su un aereo diretto a New York. Ora vive a Brooklyn dove, circondata dai fiori che ama e che vende nel suo piccolo negozio, ha ritrovato la serenità. Non le manca nulla: ha la sua nuova casa, gli adorati tulipani che profumano di Olanda, una nuova città che l’ha accolta come una figlia. Nulla, fuorché l’amore. A rimettere tutto in discussione arriverà Logan Allen, un uomo d’affari che ama i suoi fiori. Tuttavia, il passato di Sofie è dietro l’angolo e l’amore dovrà usare tutte le sue armi per sconfiggerlo. 
Un romanzo scritto da una donna e dedicato alle donne, a chi non ha mai smesso di credere nell’amore, a chi non ci ha mai creduto e adesso, per la prima volta, è pronto per farlo.

“Ambra e cannella- L'amore impossibile è per sempre” di Nancy Carnevali

 

 

Titolo: Ambra e cannella - l'amore impossibile è per sempre
Autore: Nancy Carnevali
Pagine: 200
Prezzo: 14,00 €
Disponibile in cartaceo
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Data di uscita: 18 novembre

TRAMA

 La condanna peggiore per Saeed Ben Nazif non è dover morire per mano dell'Inquisizione, ma non poter vivere sotto la luce del sole l'amore per la nobil donna Beatriz, dalla cui unione è nata Jael. La vita della piccola mulatta è piena di insidie e difficoltà. Affidata alle cure del servitore Bernardo, cresce con l'idea che la madre è morta dandola al mondo, per proteggerla dalla notizia dell'adulterio con un musulmano ed evitare a entrambe la forca.
Tra bugie e sotterfugi, segreti svelati e colpe imperdonabili, Jael sarà chiamata ad affrontare la sfida più grande: combattere per un amore che tutti credono impossibile, sfuggendo alla prigionia per un'accusa ingiusta e ritrovare quella madre che tutti le hanno nascosto.
Un romanzo sapientemente scritto sulla forza dell'amore.